SETTORI

ECONOMIA DEL BENE COMUNE

Supporto alla realizzazione di attività secondo i principi dell’Economia del Bene Comune.

E’ nostra convinzione che il mercato è vero mercato quando non produce solo ricchezza ma soddisfa attese e valori etici. Per poter diffondere questo principio è necessario rendere “visibili”, valutandoli qualitativamente e quantitativamente, gli effetti di tali scelte tanto verso l’interno che verso l’esterno.
Il nostro attuale riferimento è il movimento “Economia del Bene Comune”, processo partecipativo, aperto ad ulteriori sviluppi, alla ricerca di una sinergia con approcci affini come: l’economia solidale, “économie sociale”, il movimento dei beni di proprietà comuni, economia post-crescita, la “Vier-in-Einem-Perspektive” o l’economic democracy.

La nostra associazione è in grado di assistere imprese, enti e organizzazioni lungo un percorso di qualificazione in tal senso e di valorizzazione dei risultati conseguiti nei confronti dell’esterno.

LE NOSTRE PRINCIPALI ATTIVITA'

 

STUDI di fattibilità di programmi e progetti per la gestione di attività e comunità secondo i principi dell’Economia del Bene Comune o approcci affini.
SUPPORTO alla redazione di Bilanci del Bene Comune secondo gli indicatori e le procedure richieste per ottenere l’Attestato.
SUPPORTO ad attività di qualificazione sociale e ambientale di imprese e comunità e assistenza alla valorizzazione dei risultati conseguiti.